Anacapri The Dream (Game)

Il dottor Nico N è un archeologo chiamato d’urgenza dal sindaco di Anacapri per ritrovare un oscuro artefatto, il Disco di Ossidiana, legato a una leggenda: chi lo possiede potrà realizzare ogni suo desiderio. Il giocatore esplorerà l’isola di Capri per trovare l’oggetto e distruggerlo, affrontando diversi enigmi e personaggi che lo condurranno alla soluzione del mistero. Secondo episodio della trilogia dedicata all’isola di Capri, di cui fanno parte Un tranquillo weekend a Capri e I misteri di Capri 2: The Capri Connection.

Genere

Avventura grafica

Anno

2007

Produzione

S&G Software

Sviluppo

S&G Software
Anacapri The Dream (Game)

I luoghi


Grafica e modalità di gioco rimangono invariati rispetto al capitolo precedente della serie. Grazie all’utilizzo di circa 8000 foto dell’isola, la rappresentazione videoludica risulta estremamente fedele e adeguata al genere punta-e-clicca utilizzato. Il protagonista si muove nella città reale di Anacapri (seconda città dell’isola di Capri), rappresentata anche con l’integrazione di animazioni in 3D di alcuni fondali statici, grazie alle quali l’esperienza videoludica acquisisce maggior coinvolgimento. Come nel primo episodio, i personaggi del videogioco sono persone realmente esistenti. Tra le location di interesse naturalistico è possibile ammirare la Grotta Azzurra, con i suoi caratteristici giochi di luce; a partire da essa è anche possibile raggiungere la vicina Villa Damecuta, una delle residenze che l’imperatore Tiberio fece erigere sull’isola. Tra le opere architettoniche è esplorabile la suggestiva Scala Fenicia, un’opera di costruzione greca che, con i suoi 921 scalini, si distende lungo 1,7 km su un ripido costone dell’isola; o ancora, è possibile notare i fortini Mesola e Orrico, costruiti tra IX e XV secolo per fronteggiare la pirateria dei saraceni, ma successivamente restaurate nell’800, dai quali si aprono vedute mozzafiato. Degna di nota è anche la presenza della suggestiva Chiesa di San Michele, con il suo prezioso pavimento maiolicato raffigurante scene dell’Eden. 

Scopri di più sulle location


Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it