Battlefield 1 (Game)

Con Battlefield 1 la celebre serie Electronic Arts mette nuovamente in scena la Prima guerra mondiale. Lo fa tuttavia con un’attenzione maggiore nei confronti della componente umana del conflitto, già a partire dall’interessante prologo. Dopo la morte il giocatore non riparte da capo, ma veste i panni di un altro soldato, mentre sullo schermo compare il nome del soldato morto in battaglia. Le sei storie del gioco ripercorrono momenti differenti del conflitto, dalla Battaglia di Cambrai alla campagna di Gallipoli. Una delle storie si ambienta in Italia.

Genre

Sparatutto in prima persona

Year

2016

Production

Electronic Arts

Development

DICE
Battlefield 1 (Game)

Places


Il capitolo “Avanti Savoia” si ambienta sulle Dolomiti, nell'autunno 1918. La mappa – denominata erroneamente Monte Grappa sebbene si tratti del Passo di Falzarego/Lagazuoi – mette il giocatore nei panni di un Ardito (specialità dell’arma di fanteria del Regio Esercito italiano).
Il motto degli Arditi, “O la vittoria, o tutti accoppati”, scandisce le due fasi della missione. Nella prima parte, il giocatore affronta le truppe austro-ungariche nei pressi dell'immaginaria Chiesa di Sant'Anastasia. Durante la battaglia aerea è chiaramente riconoscibile il Sass de Stria. Nella mappa in-game compare anche il lago di Valparola. Il titolo è stato oggetto di polemiche, perché colpevole, secondo le accuse lanciate dall’Associazione Nazionale Alpini, di tradurre in gioco un evento che richiederebbe assoluto silenzio sul fronte ludico.  

Visit the area


TRENTINO-ALTO ADIGE
Dolomiti / Portale turistico

VENETO
Portale turistico

Discover more on film locations


Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it