Occultus: Cabala Mediterranea (Game)

Avventura grafica sviluppata da un piccolo team italiano e ambientata nella Sicilia di inizio Novecento. La storia accosta elementi documentati a leggende popolari dal carattere esoterico: una lettera del nonno antiquario chiede un incontro al nipote, così da far luce sulla maledizione che coinvolge la loro famiglia. Tornato a Palermo, delle strane apparizioni anticipano la visita al negozio, ma i cimeli sono a soqquadro, mentre l’uomo è scomparso.

Genere

Avventura grafica

Anno

2016

Produzione

IV Productions

Sviluppo

Sylphe Labs
Occultus: Cabala Mediterranea (Game)

L’avventura è interamente ambientata a Palermo, ma i luoghi in cui si svolgono le vicende non sono riproduzioni vere e proprie, bensì ricostruzioni soggettive. La chiesa di San Giorgio, per esempio, è ispirata a quelle di Santa Maria della Catena e San Domenico; mentre l’esterno del Circolo nobiliare riprende le fattezze del Villino Florio. Anche il cimitero e le gallerie sotterranee sono rivisitazioni modificate di altri luoghi: il primo riprende elementi dai cimiteri di Rotoli e di Sant’Orsola, mentre i cunicoli riproducono i cosiddetti Qanat di Palermo. Oltre ai luoghi, anche le vicende sono riprese dalla tradizione: è il caso della leggenda dei Beati Paoli, una setta segreta di giustizieri che avrebbe agito nel XII secolo.

Visita il territorio


Palermo / Portale turistico
Villino Florio
 

Scopri di più sulle location


Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it