Dante's Inferno (Game)

La prima cantica della Divina Commedia di Dante Alighieri rivisitata in chiave action-adventure, sulla falsariga del celebre God of War. Pur fedele all’immaginario dell’opera letteraria – il giocatore attraversa insieme a Virgilio i cerchi dell’Inferno per arrivare al cospetto di Lucifero – il titolo si prende numerose licenze poetiche. Dante non è il poeta osservatore dell’opera letteraria, ma un crociato di ritorno dalla Terra santa che deve salvare Beatrice, rapita da Lucifero e trascinata all’Inferno. L’immaginario della Divina Commedia viene ricreato digitalmente con gusto visionario; lungo il percorso ci si imbatte in celebri dannati, tra cui Paolo e Francesca. Al giocatore il compito di giudicarli, assolvendoli o condannandoli per sempre. Curiosità: esiste un altro Dante’s Inferno, pubblicato nel 1986 su Commodore 64.  

Genere

Azione / Avventura

Anno

2010

Produzione

Electronic Arts

Sviluppo

Visceral Games
Dante's Inferno (Game)

L’intro del gioco vede il ritorno di Dante a Firenze: la città appare sullo sfondo, ricostruita in maniera molto vaga. Non fosse per l’indicazione “Firenze, Italia” e per il contesto narrativo, oltre che per i tipici cipressi che accolgono il giocatore, la location toscana sarebbe difficilmente riconoscibile. Più interessante la rappresentazione dell’Inferno, luogo di dannazione in cui prendono forma le storie dei dannati, veri e propri riferimenti alla cultura italiana. L'operazione compiuta da Electronic Arts non promuove tanto il territorio quanto un'opera sacra dell'immaginario letterario italiano.

Scopri di più sulle location


Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it