The House of the Dead 2 (Game)

The House of the Dead 2 appartiene a una categoria specifica di sparatutto, detta “su binari”: il giocatore non ha la possibilità di muovere direttamente il personaggio e di decidere il percorso da seguire, ma si limita a colpire i nemici, spesso con armi da fuoco. Gli agenti James Taylor e Gary Stuart devono investigare sulla sparizione di un agente, la cui ultima posizione nota è la città di Venezia. Una volta giunti trovano la città infestata di zombie e altre creature maligne.

Genere

Sparatutto

Anno

1998

Produzione

Sega

Sviluppo

Wow Entertainment
The House of the Dead 2 (Game)

I luoghi


L’intera avventura è ambientata a Venezia. Invece che riprodurre fedelmente la città o luoghi noti, gli sviluppatori hanno preferito recuperare lo stile architettonico del capoluogo veneto: i canali e le calli sono riconoscibili nelle loro caratteristiche tipiche. Uno dei livelli prevede l’attraversamento della città e delle gallerie sotterranee a bordo di un motoscafo: una delle location sembra essere il Ponte dei Pugni. Al termine di una missione si affronta un boss all’interno del Colosseo (!). Un mix bizzarro di immaginari italiani.

Visita il territorio


Venezia / Portale turistico

Scopri di più sulle location


Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it