Il Decameron

Pier Paolo Pasolini reinterpreta a suo modo alcune delle novelle del Decameron, celebre raccolta di Giovanni Boccaccio. Con un riadattamento in chiave napoletana il regista celebra entrambe le componenti dell’amore, il sentimento e la carnalità.

Genere

Film storico, commedia

Regia

Pier Paolo Pasolini

Cast

Franco Citti, Ninetto Davoli, Jovan Jovanovic, Vincenzo Amato, Pier Paolo Pasolini

Paese di produzione

Italia

Anno

1971

Anno di ambientazione

XIV secolo

Produzione

Produzioni Europee Associate (PEA), Les Productions Artistes Associés, Artemis Film 

Premi

Festival Internazionale del Cinema di Berlino 1971: Orso d'Argento Gran Premio della Giuria
Il Decameron

I luoghi


Tutto il film è ambientato nella Napoli popolare, ma in realtà le riprese hanno riguardato diversi luoghi d’Italia. Si parte dalla prima novella del giovane Andreuccio, che dopo aver perso i soldi che aveva nella truffa di una finta sorellastra, recupera un prezioso anello appartenuto a un vescovo defunto. Le vicende hanno come sfondo il borgo medievale di Casertavecchia, in provincia di Caserta, con i suoi vicoli storici e il Castello, le cui mura vengono mostrate più volte nel film. Sempre in provincia di Caserta, a Piedimonte Cesolla, è situato il Palazzo Cocozza, edificio ottocentesco i cui magnifici giardini hanno ospitato la novella di Caterina di Valbona e del giovane Riccardo.
La Chiesa della SS Annunziata a Ravello, lungo la Costiera Amalfitana, è la location dell’episodio di Masetto, il contadino che fingendosi sordomuto riesce a entrare in un convento di suore e a diventarne l’amante.

Invece la storia di contorno del film sull’allievo di Giotto, interpretato dallo stesso Pasolini, è stata realmente girata a Napoli, tra i suggestivi vicoli della città e la storica Basilica di Santa Chiara.

Nella novella di Ser Ciappelletto, il disonesto protagonista, dopo essersi trasferito in Germania ed essersi ridotto in fin di vita, riesce a farsi venerare come un santo. L’episodio è stato ambientato in Trentino-Alto Adige, in particolare nel Castel Roncolo a Bolzano e nell’Abbazia di Novacella di Varna.

Scopri di più sulle location


Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it