Into Paradiso

I destini di Alfonso, scienziato napoletano appena licenziato, e Gayan, ex campione di cricket srilankese appena arrivato a Napoli, si incrociano quando sono costretti a condividere un alloggio abusivo sul tetto di un palazzo nel quartiere srilankese nel quale Alfonso si è nascosto per sfuggire ad una banda di malavitosi.

Genere

Film commedia

Regia

Paola Randi

Cast

Gianfelice Imparato, Peppe Servillo, Eloma Ran Janz, Gianni Ferreri, Diego Sepe

Paese di produzione

Italia

Anno

2010

Produzione

Acaba Produzioni, Istituto Luce Cinecittà
Into Paradiso

I luoghi


Alfonso fa lo scienziato: ogni giorno saluta la foto della madre, esce dalla propria abitazione al Cimitero di Ponticelli a Napoli e va a studiare le sue cellule. Fin quando non arriva la lettera di licenziamento e, su consiglio di un amico, decide di rivolgersi ad un politico locale per una raccomandazione. Questi lo aiuta in cambio di un favore: recarsi in Vico Lungo Pontecorvo e consegnare un pacco. Ma l’imprevisto è in agguato e, per un tragicomico equivoco, Alfonso è costretto a nascondersi tra una comunità di srilankesi, in un alloggio fatiscente sul tetto di un palazzo del quartiere Avvocata. Qui vive da poco Gayan, appena arrivato in Italia e che nello Sri Lanka era un famoso giocatore di cricket. In una scena lo vediamo allenarsi sul Pontile nord di Bagnoli.

Scopri di più sulle location


Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it