Lo Spazio Bianco

Maria aspetta una bambina, non è più incinta ma aspetta lo stesso. Aspetta che sua figlia nasca, o muoia. I tre mesi che deve affrontare, sola, nell’attesa che sua figlia Irene esca dall’incubatrice, la colgono impreparata.

Genere

Film drammatico

Regia

Francesca Comencini

Cast

Margherita Buy, Antonia Truppo, Gaetano Bruno, Giovanni Ludeno, Guido Caprino, Maria Paiato, Salvatore Cantalupo, Vincenzo Pacilli

Paese di produzione

Italia

Anno

2009

Produzione

FandangoRai Cinema

Premi

Nastro d'argento 2010: Migliore montaggio a Massimo Fiocchi / BIF&ST 2010: Premio Tonino Guerra a Valeria Parrella e Francesca Comencini - Premio Anna Magnani a Margherita Buy - Premio Giuseppe Rotunno a Luca Bigazzi / Festival del Cinema di Venezia 2009: Premio Pasinetti al miglior film a Francesca Comencini - Premio Pasinetti alla migliore attrice a Margherita Buy - Premio FEDIC a Francesca Comencini - Premio Air For Film Fest a Francesca Comencini - Premio Gianni Astrei a Francesca Comencini
Lo Spazio Bianco

I luoghi


Maria ha più di 40 anni ed una vita indipendente. Si dedica alla lettura, ai suoi allievi della scuola serale e al cinema pomeridiano. È in questa occasione che conosce l’uomo che le darà sua figlia, quella bambina che nata prematura, le insegna l’attesa, la condivisione delle proprie paure.
È Napoli a fare da sfondo: quella della sua casa nel centro storico, in Salita Pontecorvo, perennemente invasa dalle formiche, dalla cui terrazza si vede (magia del cinema) la cupola del Duomo. Sono tante le location in cui si muove la protagonista, dall’ospedale, i cui esterni sono quelli del Complesso degli Incurabili, parte del Museo delle arti sanitarie di Napoli, alle varie aule in cui è costretta a spostarsi con la classe che accompagna agli esami di licenza media (tra queste, degna di nota è la Sala dei busti a Castel Capuano). Ma ci sono anche Piazza del Plebiscito, la Chiesa di San Giovanni a Carbonara, sui cui gradini Maria prova ad aggiornare Pietro sulle condizioni della neonata, e il Museo di Capodimonte, che Maria visita con un allievo, soffermandosi, nelle sale dedicate alle installazioni contemporanee, sul Grande Cretto Nero di di Alberto Burri.

Visita il territorio


Napoli
Museo di Capodimonte


Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it