La legge è legge

Il contrabbandiere napoletano Giuseppe La Paglia ed il doganiere francese Ferdinand Pastorelli vivono ad Assola, paesino diviso a metà dal confine italo-francese. Nel giorno della festa patronale francese, Ferdinand arresta Giuseppe arrivando però tardi alla tradizionale parata. Successivamente Giuseppe scopre che Ferdinand è nato da padre ignoto e madre italiana in territorio italiano, per cui seppur registrato al ministero francese, il doganiere non ha diritto ad esercitare la professione.

Genere

Film commedia

Regia

Christian-Jaque

Cast

Totò, Nino Besozzi, Fernandel, Leda Gloria, Noël Roquevert.

Paese di produzione

Francia, Italia

Anno

1957-1958

Produzione

Les Films Ariane, Filmsonor, France Cinéma Productions, Vides France
La legge è legge

Le vicende che vedono come protagonisti Totò e Fernandel si svolgono ad Assola, immaginario paesino sul confine italo-francese. Siamo in realtà molto lontani dalla Francia, e per la precisione a Venafro, comune molisano della provincia in Isernia. 

Scopri i film girati negli stessi luoghi


Continuavano a chiamarlo Trinità - Molise, questo sconosciuto

Scopri di più sulle location


Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it