Figlia Mia

Nell'estate in cui compie 10 anni, Vittoria scopre di avere due madri: Tina, madre amorevole che vive in rapporto simbiotico con la piccola, e Angelica, una donna fragile e istintiva dalla vita scombinata. Le due donne iniziano a contendersi l’amore della figlia e questo porterà Vittoria a vivere un’estate di domande, di paure, di scoperte, ma anche di avventure e di traguardi importanti per conoscere se stessa.

Genre

Film drammatico

Directed by

Laura Bispuri

Cast

Valeria Golino, Alba Rohrwacher, Sara Casu, Udo Kier, Michele Carboni

Country of production

Italia, Germania, Svizzera

Year

2018

Awards

Bif&st 2018: Premio Mariangela Melato per il Cinema per la Miglior Attrice Protagonista a Valeria Golino e Alba Rohrwacher
Figlia Mia

Il secondo lungometraggio di Laura Bispuri racconta della contesa di una figlia da parte di due donne: la madre adottiva spesso fin troppo presente e la madre biologica senza equilibri e punti fermi.

La vicenda, che potrebbe essere ambientata in qualunque parte del mondo, in questo caso trova la sua collocazione in una Sardegna diversa da quella patinata delle più ambite mete estive. La Sardegna di Figlia Mia è quella selvaggia, rurale e povera, il cui ambiente assolato e brullo è il protagonista.

La location principale è Cabras, comune in provincia di Oristano, sulla costa centro-occidentale della Sardegna. Alcune scene sono state girate anche nelle località di Riola Sardo, San Vero Milis e Oliena.

Find out the films shot in the same locations


L'arbitro - The Legend of Kaspar Hauser - Cabras, Where Fables are Born

Discover more on film locations


Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism, and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association (With the Decree-Law of 1/03/2021, MiBACT was split into two ministries: the Ministry of Culture and the Ministry of Tourism)
CREDITS
info@italyformovies.it