Back to Pompei VR Guide

App che si serve della realtà virtuale per offrire un’esperienza di esplorazione della città di Pompei, ricostruita digitalmente e riportata agli antichi splendori in grafica 3D. Gli spazi possono essere esplorati sia da remoto – in modalità tradizionale con joystick touch o in VR attraverso visore Cardboard – che in loco, all'interno degli scavi: l’applicazione funziona infatti grazie a punti di interesse specifici che, tramite la realtà aumentata, attivano riproduzioni 3D e commenti audio relativi al luogo in cui ci si trova. Back to Pompei diventa allora non solo un affascinante strumento di esplorazione e ricostruzione, ma una efficace alternativa virtuale alla classica audioguida.

Genere

Educativo

Anno

2016

Produzione

Netminds

Sviluppo

Netminds
Back to Pompei VR Guide

Il sito archeologico campano di Pompei è stato ricostruito nella sua totalità: si possono esplorare la Villa dei Misteri, la Villa Imperiale, l’Anfiteatro, l'Arco di Druso, le Terme Suburbane, il Tempio di Venere, la Porta Marina, la piazza del Foro, circondata da alcuni degli edifici più importanti della città: la basilica, il Macellum, la mensa ponderaria, l'Edificio di Eumachia. Ma anche i templi di Apollo, Giove, Vespasiano e dei Lari Pubblici.

Il Santuario dei Lari Pubblici, come riportato dalla scheda inserita all'interno del gioco, si presenta ancora incompleto: il colonnato d'accesso, all'epoca dell'eruzione, non era stato ancora completato. I punti di interesse disseminati sulla mappa, una volta attivati, richiamano specchietti testuali o voci narranti che illustrano storia e dettagli della location selezionata.

Scopri di più sulle location


Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it