Gran Sasso Videogame

Browser game educativo destinato all’insegnamento della fisica nelle scuole, Gran Sasso Videogame si rivolge ai ragazzi tra i 14 e i 19 anni e agli insegnanti. Il progetto, finanziato dal MIUR, nasce dalla collaborazione tra i Laboratori Nazionali del Gran Sasso (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare), l’agenzia di comunicazione scientifica formicablu s.r.l., la casa di produzione IV Productions e ha il supporto di INDIRE (Istituto Nazionale Documentazione Innovazione Ricerca Educativa). Protagonista di questo platform 2D è il verde alieno Zot, che a causa di un imprevisto spazio-temporale viene catapultato suo malgrado nei Laboratori del Gran Sasso.

Genre

Platform / Educativo

Year

2018

Production

MIUR
Gran Sasso Videogame

Gran Sasso Videogame si ambienta nei laboratori sotterranei di fisica delle astroparticelle più grandi del mondo: i Laboratori Nazionali del Gran Sasso dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. Situati in Abruzzo, tra L’Aquila e Teramo, i laboratori sono sormontati da 1.400 metri di roccia del massiccio del Gran Sasso, il più alto degli Appennini continentali. I laboratori ospitano più di dieci esperimenti che riguardano principalmente la fisica del neutrino, la materia oscura e l’astrofisica nucleare.

Find out the films shot in the same locations


Fiore - L'uomo fiammifero - Loro 2

Discover more on film locations


Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism, and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association (With the Decree-Law of 1/03/2021, MiBACT was split into two ministries: the Ministry of Culture and the Ministry of Tourism)
CREDITS
info@italyformovies.it