Paesaggi italiani on the road (game)

C'è chi ama viaggiare a piedi, muovendosi per le città o utilizzando la metro, fotografando monumenti e salendo sui mezzi pubblici, e poi c'è chi ama viaggiare in macchina. Per questi ultimi il panorama cambia sostanzialmente, perché una macchina devi lasciarla andare per vie dolci e sgombre, senza che rimanga bloccata nel traffico in attesa di un semaforo verde. Per chi ama viaggiare in auto il panorama è un flusso continuo che scorre all'orizzonte, tanto poetico quanto fugace. A volte occorre fermarsi, parcheggiare in una piazzola di sosta e scendere a goderne appieno. Chi si appassiona di motori e panorami non potrà farsi sfuggire la loro trasposizione videoludica: una folta schiera di giochi di guida che attraversa da cima a fondo la penisola italiana, regalando visioni indimenticabili per chiunque abbia il tempo di affacciarsi dal finestrino e guardare oltre i confini del tracciato. Qui la velocità è senz'altro più elevata di quella raggiungibile per autostrade o vie sterrate: nulla impedisce però di percorrere le medesime tracce di questi bolidi sportivi, alla ricerca del paesaggio perfetto e di scatti memorabili.


Attraverso il centro di Milano

Verso la costa ligure

Dalle colline toscane al Colosseo

Cartoline del sud Italia

Scopri l'itinerario



Attraverso il centro di Milano

Si parte in mattinata dalla Lombardia, con Race Driver: GRID. Qui le auto da corsa sfrecciano per il centro di Milano: fatto a dire il vero impossibile, che diventa però l'occasione per passare accanto a celebri monumenti e scorci da sogno. Ecco che il tracciato circumnaviga il Duomo di Milano, oltrepassa la Galleria Vittorio Emanuele II e sfiora la statua equestre del re: un panorama cittadino, certo, che diventa però un punto di partenza affascinante per il nostro viaggio. Il tempo di fare benzina, di dare una controllata agli pneumatici e poi in marcia, verso sud.




Verso la costa ligure

Con Forza Horizon 2 ci spostiamo in Liguria, tra località di fantasia (Castelletto, Montellino, San Giovanni) che evocano con precisione la bellezza degli scorci della Riviera dei Fiori. Sorprende che tra scogliere, spiagge e ombrelloni, gallerie e paesini arroccati su speroni rocciosi, gelaterie e negozi tipici, tanti fiori e il mare che biancheggia sotto i traghetti ormeggiati, faccia capolino una ricostruzione del Duomo d'Amalfi. Una contaminazione che fa colore e che senz'altro in molti non tarderanno a notare, ma che potrebbe sfuggire a quegli automobilisti incantati dai colori di cui il sole tinge la vegetazione, le strade e le acque.



Dalle colline toscane al Colosseo

Con Gran Turismo 5 si scende a scoprire il centro della penisola, in particolare passando dalla Toscana e da Roma: è allora il caso di salire sui colli senesi e farsi un giro in città, passando per Piazza del Campo (il gioco propone di viverla in una corsa di go kart, oppure di ritrarla in suggestivi scatti grazie alla modalità fotografica); soltanto dopo sarà il momento di dare una sferzata ai motori e liberarli su dolci curve o declivi, immersi nei gialli e arancioni della macchia toscana, sfrecciando tra un vitigno e l'altro circondati da poderi e campi d'ulivi. Giusto il tempo di una tappa a San Gimignano per fare benzina in compagnia della photo mode del titolo, che regala preziosi scatti dal centro del paese. Procedendo verso sud, il circuito di Roma passa invece dal Colosseo: il meraviglioso anfiteatro non farà che impreziosire, sullo sfondo, il profilo della città.



Cartoline del sud Italia

Alla Costiera Amalfitana e a Positano si arriva sul far della sera: Forza Motorsport 3 e 4 ci accompagnano infatti in tracciati di fantasia ispirati al territorio campano. Qua addirittura capita che il manto stradale si trasformi in un più urbano ciottolato, e che i vari edifici arroccati a picco sul mare, incorniciati dalle colline scoscese e asciutte, divengano protagonisti di un panorama indimenticabile. Difficile a dirsi se protagonista di questi tracciati, nel gioco, sia la competizione oppure la contemplazione degli scenari. Per le vie di Positano le architetture tipiche, bagnate da una luce estiva, incantano sia i piloti virtuali che gli automobilisti reali.

Arrivata la notte, è tempo di spegnere i motori e riposarsi un po'. Lo facciamo dinnanzi alle suggestive luci del Duomo di Siracusa, inserito tra le location della modalità fotografica di Gran Turismo 6. In attesa della ripartenza, sarà il caso di consultare le fotografie scattate durante il viaggio: immagini preziose, che scolpiscono la memoria, aiutando a ricostruire l'Italia a partire dalle visioni che, curva dopo curva, il Paese regala a chi è disposto a guardarsi intorno.

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it