Cado dalle nubi

Checcio Zalone sogna di diventare un cantante. Quando la ragazza lo lascia perché lo considera un fallito, decide di lasciare Polignano per raggiungere il cugino a Milano.

Genere

Film commedia

Regia

Gennaro Nunziante

Cast

Luca Medici aka Checco Zalone, Dino Abbrescia, Fabio Troiano, Giulia Michelini, Raul Cremona, Gigi Angelillo, Anna Ferruzzo, Ludovica Modugno, Stefano Chiodaroli, Ivano Marescotti, Rocco Papaleo, Angelique Cavallari, Daniele Di Stefano, Blaženka Pane

Paese di produzione

Italia

Anno

2009

Produzione

Taodue
Cado dalle nubi

I luoghi


Checco vive a Polignano a Mare (BA) e lavora come cantante di piano-bar nel fine settimana. Della cittadina in provincia di Bari si vedono diversi scorci del centro storico, dove Checco vive, e del lungomare, caratterizzato una balconata a picco sul mare, dove Angela gli comunica che lo vuole lasciare. Segue per il giovane un periodo di grossa depressione: durante una delle sue passeggiate solitarie si trova sulla spiaggia polignanese di San Vito.

Per smaltire la delusione e rifarsi una vita Checco decide di trasferirsi a Milano dove conosce Marika che fa la volontaria presso l’Abbazia di Morimondo. Per far colpo su di lei Checco accetta di impartire lezioni di chitarra al gruppo di ragazzi difficili che frequenta la parrocchia. Le lezioni si tengono nel chiostro dell’abbazia. A Milano Checco frequenta diversi locali, ma non sempre questi sono realmente nel capoluogo lombardo: il Latte Più, ad esempio, che nel film è una discoteca frequentata da omosessuali, è in realtà un cocktail-bar in via Appia a Roma.

Le scene del matrimonio sono girate a Savelletri, frazione del comune di Fasano (BR), presso la Masseria Torre Coccaro. Quando Checco si ritrova a consolare lo zio per una presunta delusione, i due hanno sullo sfondo proprio il lungomare di Savelletri.

Visita il territorio


PUGLIA

Polignano a Mare


LOMBARDIA

Milano

Scopri di più sulle location


Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it