Pane e tulipani

Al ritorno da una gita a Paestum, Rosalba viene dimenticata in un autogrill. Anziché tornare a casa, decide di prendersi una vacanza dalla routine familiare e visitare Venezia.

Genere

Film commedia

Regia

Silvio Soldini

Cast

Licia Maglietta, Bruno Ganz, Giuseppe Battiston, Marina Massironi, Antonio Catania, Felice Andreasi, Tatiana Lepore, Daniela Piperno, Manrico Gammarota, Vitalba Andrea, Fausto Russo Alesi, Silvana Bosi

Paese di produzione

Italia

Anno

2000

Premi

David di Donatello 2000: Miglior film a Silvio Soldini – Miglior regista a Silvio Soldini – Miglior sceneggiatura a Doriana Leondeff e Silvio Soldini – Migliore attrice protagonista a Licia Maglietta – Migliore attore protagonista a Bruno Ganz –Migliore attrice non protagonista a Marina Massironi – Migliore attore non protagonista a Giuseppe Battiston – Migliore fotografia a Luca Bigazzi – Miglior sonoro a Maurizio Argentieri / Nastri d'argento 2000: Regista del miglior film a Silvio Soldini – Miglior sceneggiatura a Doriana Leondeff e Silvio Soldini – Migliore attrice protagonista a Licia Maglietta – Migliore attore non protagonista a Felice Andreasi – Migliore attrice non protagonista a Marina Massironi / Globo d'oro 2000: Miglior attrice rivelazione a Licia Maglietta / Ciak d'oro 2000: Miglior film – Miglior regista a Silvio Soldini – Migliore attore protagonista a Bruno Ganz – Migliore attrice protagonista a Licia Maglietta – Migliore attore non protagonista a Giuseppe Battiston – Migliore colonna sonora a Giovanni Venosta – Miglior manifesto a Internozero
Pane e tulipani

I luoghi


Mimmo e Rosalba sono in vacanza a Paestum (SA) con i figli. È la stessa guida a indicare il Tempio di Cerere e gli altri scavi del parco archeologico. Terminata la gita, il gruppo fa una sosta in autogrill ed è qua che Rosalba, dimenticata dal resto del gruppo, decide di proseguire per Venezia piuttosto che farsi accompagnare a Pescara. L’arrivo nel capoluogo veneto avviene di notte a Piazzale Roma, il principale snodo viario per raggiungere il centro storico della città. Rosalba decide di prolungare la “vacanza” e fa la turista a Venezia con l’immancabile visita a Piazza San Marco. Il negozio di fiori (fittizio) dove Rosalba va a lavorare si trova in Campiello dei Miracoli. Caponangeli, l’investigatore-idraulico ingaggiato dal marito per ritrovare Rosalba, trova alloggio su un barcone ormeggiato in Fondamenta Santa Giustina. Le ricerche iniziano subito, ed hanno luogo in tutto il centro della città: in un momento di sconforto siede sui gradini che portano al Ponte della Corte Nova. L’incontro con Rosalba avviene al Campo do Pozzi, una grande piazza con un pozzo al centro. La casa di Ferdinando ha gli esterni nei pressi di Campo Santa Maria del Giglio, a pochi minuti da Piazza San Marco, per arrivarci Rosalba passa da Campazzo San Sebastiano. Il nipote di Fernando vive nel Quartiere Santa Marta e va a scuola nei pressi del Campo San Francesco della Vigna.

Per alcuni esterni ambientati a Pescara (supermercato e casa della madre di Coponangeli) furono usate alcune vie di Mestre (VE).

Scopri di più sulle location


Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it