Quantum of Solace

Il seguito di Casino Royale. Dopo la morte di Vesper Lynd, James Bond è coinvolto in un’indagine personale che ha a che fare con Quantum, organizzazione terrotistica responsabile dell’omicidio della donna.

Genere

Film azione, spionaggio

Regia

Marc Forster

Cast

Daniel Craig, Olga Kurylenko, Mathieu Amalric, Judi Dench, Giancarlo Giannini, Gemma Arterton, Jeffrey Wright, David Harbour, Jesper Christensen, Anatole Taubman, Rory Kinnear, Tim Pigott-Smith, Joaquín Cosio, Fernando Guillén Cuervo, Jesús Ochoa

Paese di produzione

Regno Unito, USA

Anno

2008

Produzione

Eon Productions
Quantum of Solace

A bordo della sua Aston Martin, James Bond è inseguito da due auto che vogliono liberare Mr. White. Le auto costeggiano il Lago di Garda, attraverso la provinciale 38, la Porto-Pieve e toccando le località di Gargnano, Campione e Tremosine Limone in provincia di Brescia, Riva del Garda e Torbole in Trentino e Malcesine (VR).

L’inseguimento continua circa 300 km a sud nelle cave di marmo di Carrara e poi ancora più giù fino a Siena dove, in Piazza del Campo, è in corso il Palio. L’agente entra in Piazzetta della Paglietta, una piazza defilata alle spalle del Campo, e, nelle varie scene successive percorre, nelle vicinanze, via di Fontanella e via Salicotto. Una fuga tra i tetti mostra allo spettatore delle splendide cartoline della cittadina toscana.

Chiusa momentaneamente la parentesi italiana, ci spostiamo a Londra e poi in Austria, a Bregenz, dove i membri della Quantum hanno deciso di incontrarsi al teatro dell’opera. Le indagini portano Bond in Bolivia, ma le scene furono girate a Panama e, sul finale, nel deserto di Atacamin, in Cile. Tuttavia prima di arrivarci, James, in cerca di aiuto, torna in Italia, a Talamone (GR), dove, in una torre chiamata Torre di Talamonaccio, vive René Mathis.


Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it