La Dea Fortuna

Arturo e Alessandro, una coppia in crisi, devono prendersi cura per qualche giorno dei due figli di Annamaria, la migliore amica di Alessandro.

Genere

Film drammatico

Regia

Ferzan Ozpetek

Cast

Stefano Accorsi, Edoardo Leo, Jasmine Trinca, Serra Yilmaz, Filippo Nigro, Sara Ciocca, Barbara Alberti, Edoardo Brandi, Cristina Bugatty, Pia Lanciotti, Dora Romano, Barbara Chichiarelli, Carmine Recano, Matteo Martari, Loredana Cannata, Edoardo Purgatori

Paese di produzione

Italia

Anno

2019

Produzione

R&C Produzioni, Faros Film, Warner Bros
La Dea Fortuna

In un palazzo storico con un cortile interno di Via delle Lega Lombarda, quartiere Nomentano di Roma, si sta festeggiando un matrimonio. Il sistema di terrazze spioventi che collega tra loro le case, rende Arturo e Alessandro e i loro vicini una comunità molto unita e solidale. Al centro del racconto è la Dea Fortuna, che la piccola Martina nomina per la prima volta durante un picnic nel parco di Villa Pamphili. La statua si trova nel Santuario della Fortuna Primigenia un’area antistante il Museo Archeologico Nazionale di Palestrina (ospitato nel Palazzo Colonna-Barberini) strutturata in una serie di terrazze artificiali collegate da rampe e scalinate. Nella cavea teatrale della sesta e ultima terrazza i protagonisti ricordano di essersi conosciuti molti anni prima grazie ad Annamaria.

Impossibilitati a tenere i due bambini, Arturo e Alessandro li accompagnano in Sicilia: la Spiaggia Vergine Maria a Mondello (Palermo) accoglie il traghetto in arrivo. La nonna dei bimbi vive nella settecentesca Villa Valnaguera a Bagheria (PA), in cui inquietanti affreschi nella carrellata iniziale del film fanno da preludio ai drammatici segreti di famiglia che il bellissimo edificio nasconde.

Scopri di più sulle location


Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it