Rocco e i suoi fratelli

Cinque fratelli approdati a Milano dalla Lucania con la madre vedova cercano ognuno la propria strada, ma una prostituta si metterà in mezzo tra Rocco e Simone.

Genre

Film drammatico

Directed by

Luchino Visconti

Cast

Alain Delon, Renato Salvatori, Annie Girardot, Roger Hanin, Katina Paxinou, Alessandra Panaro, Spiros Focás, Max Cartier, Corrado Pani, Rocco Vidolazzi, Paolo Stoppa, Suzy Delair, Claudia Mori, Adriana Asti, Enzo Fiermonte, Nino Castelnuovo, Rosario Borelli, Renato Terra, Claudia Cardinale, Eduardo Passarelli

Country of production

Italia, Francia

Year

1960

Production

Titanus, Les Films Marceau

Awards

Mostra del Cinema di Venezia 1960: Leone d'argento a Luchino Visconti / David di Donatello 1961: Migliore produttore a Goffredo Lombardo / Nastro d'argento 1961: Regista del miglior film a Luchino Visconti – Migliore sceneggiatura a Suso Cecchi D'Amico, Pasquale Festa Campanile, Massimo Franciosa, Enrico Medioli, Luchino Visconti – Migliore fotografia a Giuseppe Rotunno / Globo d'oro 1961: Miglior film a Luchino Visconti
Rocco e i suoi fratelli

Places


Una famiglia di migranti sbarca a Milano e va a vivere in un seminterrato in periferia. Le strade e le piazze del capoluogo lombardo raccontano la vita dei 5 fratelli e il loro modo di sbarcare il lunario.

Simone diventa pugile e il suo primo incontro si tiene al Velodromo Maspes-Vigorelli di Milano, nato per il ciclismo su pista e successivamente utilizzato per il football americano. Si innamora di Nadia e la porta fuori a Bellagio (CO). L’hotel che i due ammirano mentre passeggiano è il Gran Bretagne e si trova sul Lungolago Europa.

Rocco parte per il servizio militare: la sua caserma è Forte Michelangelo presso il porto di Civitavecchia (RM) ed è la stazione di Civitavecchia il luogo in cui casualmente incontra Nadia. Al ritorno dal servizio militare Rocco si aspetterebbe di trovare tutta la famiglia ad attenderlo, invece c’è solo la madre: i fratelli sono infatti tutti al battesimo del figlio di Vincenzo e Ginetta che si svolge presso la Chiesa di Santa Francesca Cabrini, nel quartiere Nomentano a Roma.

Quando Simone scopre che Rocco frequenta Nadia, lo rintraccia alla Ghisolfa, quartiere a nord ovest di Milano. Qui i due fratelli fanno a pugni segnando il loro definitivo quanto doloroso distacco.

L’Idroscalo di Milano, dove Simone va a cercare Nadia in una delle scene più drammatiche del film è in realtà il Lago di Fogliano (LT).


Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it