Mimì metallurgico ferito nell'onore

Il catanese Mimì, sposato con Rosalia, perde il lavoro per non aver votato il candidato spalleggiato dalla mafia locale ed è costretto a emigrare a Torino dove inizia una relazione con la comunista Fiore.

Genre

Film commedia

Directed by

Lina Wertmüller

Cast

Giancarlo Giannini, Mariangela Melato, Luigi Diberti, Turi Ferro, Agostina Belli, Tuccio Musumeci, Elena Fiore

Country of production

Italia

Year

1972

Production

Euro International Film

Awards

David di Donatello 1972: Migliore attore protagonista a Giancarlo Giannini – David speciale a Mariangela Melato / Nastro d'argento 1973: Migliore attore protagonista a Giancarlo Giannini – Migliore attrice protagonista a Mariangela Melato
Mimì metallurgico ferito nell'onore

Places


Carmelo “Mimì” Mardocheo (Giancarlo Giannini) vive a Catania con la moglie Rosalia (Agostina Belli): qui è stato girato gran parte del film, anche alcune scene ambientate nelle zone più periferiche di Torino. Sono invece nel capoluogo piemontese il Mercato di Porta Palazzo in Piazza della Repubblica, dove Mimì conosce Fiore (Mariangela Melato) e inizia a corteggiarla; il Parco del Valentino in cui viene rifiutato la prima volta e passeggia sconsolato (in un fotogramma si nota l’Arco di Trionfo); piazza San Carlo, che i due attraversano finalmente innamorati.

Tornato a Catania per la sua presunta lealtà alla mafia, Mimì inizia una doppia vita, districandosi tra moglie e amante. Tuttavia quando, in una cava di Augusta (SR), gli amici gli comunicano il tradimento della moglie, Mimì non può restare indifferente e decide di vendicarsi compromettendo Amalia (Elena Fiore) moglie dell’uomo che ha ingravidato Rosalia. Il corteggiamento per le strade di Catania tocca via dei Crociferi e, quando finalmente Amalia cede, il loro primo appuntamento avviene nei pressi del Chiostro di Levante del Monastero dei Benedettini in Piazza Dante. Dopo una corte serrata, Mimì riesce a sedurre la donna trascinandola in un capanno a Priolo Gargallo (SR) lungo l’istmo che collega la terra le saline all'isola di Thapsos.


Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it