Cuore Sacro

Irene Ravelli, donna d’affari spesso priva di scrupoli, entra in crisi quando incontra Benny, una ragazzina imprevedibile che vive di espedienti ma nasconde un cuore d’oro.

Genre

Film drammatico

Directed by

Ferzan Ozpetek

Cast

Barbora Bobulova, Andrea Di Stefano, Massimo Poggio, Lisa Gastoni, Camille Dugay, Erica Blanc, Michela Cescon, Stefania Spugnini, Barbara Folchitto, Francesco DeVito, Gigi Angelillo, Caterina Vertova, Stefano Santospago, Elisabetta Pozzi, Enrica Ajò, Fabrizio Apolloni, Giorgio Gobbi, Paola Minaccioni, Raffaella Panichi

Country of production

Italia

Year

2005

Production

R&C Produzioni

Awards

David di Donatello 2005: Migliore attrice protagonista a Barbora Bobulova – Migliore scenografia a Andrea Crisanti
Cuore Sacro

Buona parte del film si svolge nel rione Monti, a Roma. Irene Ravelli (Barbara Bobulova) è una donna con un grande talento per gli affari, che spesso conduce senza farsi troppi scrupoli. Ottenuto il dissequestro dell'antico palazzetto di famiglia, ovvero Palazzo Rivaldi in via del Colosseo da cui lei vorrebbe ricavare dei mini appartamenti, Irene scopre che la stanza della madre Adriana, morta in circostanze misteriose 30 anni prima, è rimasta intatta come se la donna ci abitasse ancora.

È poco più avanti, davanti alla Chiesa di Santa Maria ad Nives che la donna incontra per la prima volta Benny, la piccola ladra che le cambierà la vita. Nella Chiesa di San Lorenzo in Fonte in via Urbana 50 la donna ha un colloquio con Padre Carras, che la introdurrà in un mondo a lei finora sconosciuto. La libreria dove Benny entra una sera mentre è a passeggio con Irene si trova in via dei Serpenti, mentre la gradinata dove usa portare del cibo ad un giovane che vive in strada è quella di via degli Ibernesi.

Palazzo del Commendatore, dove padre Carras porterà Irene per un incontro, con il vescovo si trova non molto distante, in via del Banco di Santo Spirito, sull’altra sponda del Tevere, mentre il luogo dove Irene si spoglia in preda ad una crisi mistica è la stazione di Anagnina, capolinea della metropolitana linea A.

Discover more on film locations


Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism, and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association (With the Decree-Law of 1/03/2021, MiBACT was split into two ministries: the Ministry of Culture and the Ministry of Tourism)
CREDITS
info@italyformovies.it