La Corrispondenza

La relazione extraconiugale di Ed Phoerum, professore di astrofisica sessantenne con la studentessa fuori corso e stuntwoman Amy Ryan si basa prevalentemente su messaggi, email e videochiamate, mentre gli incontri sono cadenzati a intervalli piuttosto lunghi. Questa corrispondenza tra i due proseguirà anche dopo un evento decisivo per l’uomo.

Genere

Film drammatico

Regia

Giuseppe Tornatore

Cast

Jeremy Irons, Olga Kurylenko, Simon Anthony Johns, James Warren, Shauna Macdonald, Oscar Sanders, Paolo Calabresi

Paese di produzione

Italia

Anno

2015

Premi

David di Donatello 2016: David giovani a Giuseppe Tornatore / Globo d'oro 2016: Miglior fotografia a Fabio Zamarion
La Corrispondenza

Il film è pervaso da un’ambientazione cupa, quasi a volersi legare alla trama malinconica del film. Un’atmosfera che non stupisce nelle scene girate a Edimburgo, dove vive il professore, e nello Yorkshire a casa della madre di Amy, ma che ritroviamo, in parte, anche nelle location scelte nel Nord Italia, dove è stato girato il resto del film.

I due innamorati hanno un luogo prescelto per le loro fughe d’amore, la casa di Ed nell’immaginaria Borgo Ventoso, che nella realtà è l’Isola di San Giulio, nel Lago di Orta (Novara). Alcuni set di Borgo Ventoso hanno coinvolto anche l’Isola dei Pescatori sul Lago Maggiore.

A Orta San Giulio Ed ha organizzato una insolita cena per il suo compleanno durante la quale Amy cena da sola e viene a scoprire dal gestore la causa della morte di Ed. Si tratta del ristorante San Giulio, ricavato dentro una villa settecentesca e, per l’occasione, riarredato in stile portoghese.

Alcuni momenti di intimità della coppia si svolgono a Trento, al Grand Hotel, dove il professore si ferma per impegni vari. In Alto Adige, invece, sono state scelte numerose location, tra cui l’appartamento di Amy in Via dei Conciapelli a Bolzano e la Biblioteca storica del Seminario Maggiore dove la vediamo studiare su volumi antichi, la Facoltà di Scienze della Formazione e Piazza Duomo a Bressanone.

Amy, oltre ad essere una studentessa, cerca di dimenticare una triste vicenda del passato facendo la stuntwoman: in una di queste scene si fa "esplodere" nei pressi del Castello di Montenero Sabino, in provincia di Rieti.


Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it