I PRIMI CIAK ESTIVI: DA GOMORRA A PIERACCIONI

Con l’inizio del mese di giugno molti sono i set cinematografici con lavori in corso sul nostro territorio. A partire dalla nuova commedia di Giovanni Veronesi dal titolo Moschettieri del re, le cui riprese in Basilicata vedono coinvolti Pierfrancesco Favino, Valerio Mastrandrea, Rocco Papaleo e Sergio Rubini nei panni di alternativi D’Artagnan, Porthos, Athos e Aramis, impegnati a salvare la Francia dal perfido Cardinale Mazzarino.

In Emilia Romagna, invece, è appena arrivata la troupe di Gomorra per la quarta stagione della serie nata dalla penna di Roberto Saviano e ormai distribuita in 190 paesi. Le riprese, infatti, oltre a Napoli e Londra, stanno coinvolgendo anche Bologna e Reggio Emilia per le riprese dei prossimi 12 episodi, la cui trasmissione è prevista nel 2019 su Sky Atlantic.

Altro set sul punto di vedere il primo ciak è quello di Leonardo Pieraccioni, regista e interprete del suo nuovo film Se son rose, in cui un giornalista divorziato si trova a fare i conti con le difficoltà del mondo digitale e con una figlia adolescente. In questo caso sarà la regione natale di Pieraccioni, la Toscana, ad essere la protagonista grazie alle location di Prato, Borgo San Lorenzo, Barberino del Mugello e Scarperia.

In Trentino e a Roma si gira invece Il testimone invisibile, il nuovo film di Stefano Mordini, interpretato da Riccardo Scamarcio, Miriam Leone, Fabrizio Bentivoglio e Maria Paiato. La storia narrata è quella di un imprenditore che deve scagionarsi dall’accusa di omicidio della sua amante, trovata senza vita accanto a lui in una stanza d’albergo. 

Infine, sempre nella Capitale, Massimiliano Bruno dirige Non ci resta che il crimine, film scritto a quattro mani con Nicola Guaglianone, che vede protagonisti Marco Giallini e Alessandro Gassmann, insieme a Edoardo Leo, Gianmarco Tognazzi, Ilenia Pastorelli e lo stesso regista. 

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it