TRENTINO AL TOP TRA CONTRIBUTI E PROGETTI INNOVATIVI

Negli ultimi tre anni la Trentino Film Commission ha erogato 3 milioni per finanziare le produzioni audiovisive che hanno girato sul territorio. La ricaduta economica è stata crescente, arrivando a valere tre volte il finanziamento ottenuto: nel 2017 a fronte di contributi pari a 1,1 milioni di euro, la spesa sul territorio è stata di oltre 3,3 milioni, ovvero il 306% della cifra erogata. La permanenza delle produzioni sul territorio è arrivata a 570 giornate e le maestranze impiegate sono state 3.571.

Un successo indice di un’attenzione del territorio che non si ferma tuttavia al solo settore del cinema inteso in senso classico ma che abbraccia nuovi generi e sperimentazioni. Tra questi Ride, film girato fra i circuiti di downhill dell’Altopiano della Paganella e di San Martino di Castrozza lo scorso autunno che intreccia il linguaggio delle action cam ai generi thriller, horror e action regalando allo spettatore un’esperienza adrenalinica e sensoriale unica.

Esperienza opposta a quella dei Mini Cuccioli, film di animazione dedicato ai più piccini tratto dall’omonimo cartoon in onda su Rai Yoyo la cui ambientazione è ispirata al Trentino. Il territorio è stato coinvolto anche nelle fasi di produzione e post produzione grazie all'impiego di animatori e professionisti locali.

Da non dimenticare, infine, il progetto Trentino Game Box, per attrarre sviluppatori di videogiochi sul territorio. Grazie alla legge cinema, infatti, i videogiochi vengono annoverati tra le opere audiovisive e questo ha permesso di introdurre nuove linee di finanziamento che li coinvolgono.

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it