A JAMES BOND PIACE L’ITALIA
A James Bond piace l’Italia

Anche James Bond starebbe per cedere al fascino di Matera. È infatti probabile che il 25° film della saga del famoso agente segreto avrà un prologo girato tra i Sassi della Città Capitale Europea della Cultura 2019. Ci si aspetta che i set in città coinvolgeranno circa 500 persone e che le riprese partiranno a fine luglio. La produzione potrebbe beneficiare del Credito di imposta del 30% calcolato sulle spese sostenute sul territorio italiano, riservato alle produzioni estere che decidono di girare in Italia, fino ad un massimo di 20 milioni di euro annui.

La regia del film, il cui rilascio è previsto per la prima metà del 2020, sarà affidata a Cary Joji Fukunaga e sarà nuovamente Daniel Craig a vestire i panni di 007.

Non è la prima volta che James Bond approda in Italia: nel 2015 lo avevamo visto sfrecciare per Roma con la sua Aston Martin, in Spectre, mentre nel 2008 fu la volta di Quantum of Solace, girato tra il Lago di Garda e Siena durante il Palio.

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it