DIABOLIK: I MANETTI BROS GIRANO IN VALLE D’AOSTA, FRIULI E EMILIA-ROMAGNA
Diabolik: i Manetti Bros girano in Valle d’Aosta, Friuli e Emilia-Romagna

Luca Marinelli e Miriam Leone potrebbero vestire i panni di Diabolik e Eva Kant nel nuovo film dei Manetti Bros, mentre l’antagonista, l’Ispettore Ginko sarà interpretato da Valerio Mastandrea.

Diabolik, fumetto nato dalla penna di Angela Giussani nel 1962, torna sul grande schermo 51 anni dopo il primo adattamento cinematografico del 1968 ad opera Mario Bava, prodotto da Dino De Laurentiis e interpretato da John Phillip Law, Marisa Mell e Michel Piccoli, con le musiche di Ennio Morricone.

Il nuovo film, che sarà prodotto da Monpracem e RaiCinema, in associazione con Astorina, verrà girato prevalentemente in Friuli-Venezia Giulia ed in Emilia-Romagna. Trieste, dove, tra la Stazione Marittima e il caveau della Fondazione CrT potrebbero essere girate le scene finali, sarà probabilmente la Ghenf del fumetto mentre Clerville sarà ricreata a Milano per gli esterni e a Bologna per gli interni. Ci sarà anche una breve ma importante incursione in Valle d’Aosta, a Courmayeur, dove a settembre si gireranno le scene iniziali.

Il celebre ladro in tuta nera sarà sul grande schermo nel 2020.

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it