A NATALE PARTE LA SFIDA DELLE LOCATION DA CINEMA
A Natale parte la sfida delle location da cinema

C’è tanta Italia nei film in programma nelle sale per le prossime festività, un periodo che vale il 13% del fatturato annuale, il 28% se si considerano i mesi di dicembre e gennaio.

Il film più atteso è sicuramente Tolo Tolo, diretto e interpretato da Checco Zalone che ci ha abituati ad incassi da record (il film Quo Vado? uscito il primo gennaio 2016 incassò 65,3 milioni di euro). Il film, in sala a capodanno 2020, è stato girato tra Kenya, Marocco, Malta e Italia, in particolare in Puglia, a Gravina, Acquaviva delle Fonti e Minervino Murge, a Roma e a Trieste e racconterà di un comico napoletano minacciato da un boss.

Un po’ in anticipo rispetto alle festività, il 12 dicembre, uscirà Il primo Natale, settimo film del duo comico Ficarra e Picone, storia di un ladro e un prete che viaggiano nel tempo, fino all’Anno Zero. Girato tra i paesaggi naturali di Ouarzazate, sempre in Marocco, non mancano alcune location italiane, tra Arpino, in provincia di Frosinone e Roma.

Grande attesa anche per il Pinocchio di Matteo Garrone, in uscita il 19 dicembre, con Roberto Benigni nei panni di Geppetto, con un cast in cui figurano tra gli altri Gigi Proietti, Rocco Papaleo, Massimo Ceccherini. Da sempre attento alle ambientazioni delle sue storie, per il riadattamento del celebre racconto di Collodi, Garrone ha scelto varie location tra Puglia, Lazio e Toscana e, c’è da scommetterci, saranno luoghi fiabeschi.

Italy for Movies è il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione cinematografica e audiovisiva. Un progetto lanciato nel 2017 dalle Direzioni Generali Cinema e Turismo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (divenuto Ministero per i Beni e le Attività Culturali con D.L. n. 86 del 12/07/2018, convertito c.m. in L. 97/2018, che ha trasferito al Ministero delle Politiche Agricole e Forestali tutte le funzioni e le competenze in materia di Turismo), realizzato da Istituto Luce Cinecittà in collaborazione con l'associazione Italian Film Commissions.
CREDITS
info@italyformovies.it