A MATERA LA NUOVA SEDE DEL CENTRO SPERIMENTALE DI CINEMATOGRAFIA
A Matera la nuova sede del Centro Sperimentale di Cinematografia

Il Centro Sperimentale di Cinematografia avrà una sesta sede distaccata a Matera, presso l'ex facoltà di Architettura dell'Università della Basilicata. La convenzione è stata firmata dal sindaco della città Raffaello De Ruggieri, dal presidente della Regione Basilicata Vito Bardi e dal presidente della Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia Felice Laudadio. Le prime lezioni, a selezioni effettuate, dovrebbero iniziare nella primavera del 2021 e saranno dedicati, oltre alla formazione sui mestieri dell’audiovisivo, anche e soprattutto alla produzione e alla regia, attraverso l’uso delle tecnologie più avanzate. Per i docenti si terrà conto delle professionalità lucane. La scelta di Matera non è stata casuale, si è infatti tenuto conto della vocazione cinematografica della città dei Sassi, più volte scelta come location di produzioni internazionali, come No Time to Die, l’ultimo James Bond che sarà al cinema in autunno.

Oltre alla sede romana di via Tuscolana, il CSC ha altre 5 sedi distaccate, tutte fortemente caratterizzate: L’Aquila, specializzata in reportage audiovisivo; Milano, dove si privilegiano le professionalità nel campo della comunicazione cinematografica d’impresa, del documentario e della pubblicità; Torino, dove si trova la scuola di animazione; Lecce, dove il CSC è rivolto alla conservazione e management del patrimonio audiovisivo; Palermo, sede specializzata in regia del documentario con riferimento alle culture europee e mediterranee.

Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it