UN PASSO DAL CIELO TRASLOCA IN VENETO
Un passo dal cielo trasloca in Veneto

Sarà il lago di Mosigo, specchio d’acqua incastonato tra le dolomiti bellunesi a San Vito di Cadore, la nuova location di Un passo dal cielo. Un esercizio pubblico alla periferia del paese, ancora in funzione, diventerà la caserma dei forestali.

Per le prime cinque stagioni, la seguitissima fiction Rai prodotta da Lux Vide ha reso il lago di Braies e la Val Pusteria un’affollata meta per turisti sulle tracce di Terence Hill, la guardia forestale protagonista delle prime tre stagioni, poi sostituito da Francesco Liotti, tanto da rendere necessario un accesso contingentato al lago, massimo 5.000 visite al giorno.

Alcune località bellunesi erano già entrate a far parte della fiction, ma l’assenza di adeguati "crediti" nei titoli di coda, avevano erroneamente ricondotto le location mostrate, in particolare Misurina, Malga Maraia e Malga Rin Bianco, all'Alto Adige. Alcuni di questi set torneranno anche nella sesta stagione, le cui riprese vedranno impegnate, per otto settimane, tra le 80 e le 120 persone al giorno, tra cui anche maestranze e comparse locali.

Anche il Cadore, dunque, così come è accaduto alla Val Pusteria, si prepara ad accogliere il turismo da set, i fan della serie avranno nuovi luoghi da scoprire nei prossimi mesi.

Italy for Movies is the national portal for locations and film and audiovisual production incentives. A project launched in 2017 by the Directorate Generals for Film and Tourism of the Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism (become Ministry for Cultural Heritage and Activities with legislative decree n. 86 of 12/07/2018, subsequently converted into Law 97/2018 with modifications which transferred all the functions and responsibilities relating to Tourism to the Ministry of Agriculture and Forestry), and run by Istituto Luce Cinecittà in partnership with the Italian Film Commissions Association.
CREDITS
info@italyformovies.it