ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Generator Treviso aderisce alla Veneto Film C... | Italy for Movies
Condividi

Treviso aderisce alla Veneto Film Commission

21-04-2022

Anche il Comune di Treviso, dopo Verona e Jesolo, aderisce in qualità di socio sostenitore alla Veneto Film Commission, fondazione che opera da circa due anni per facilitare la realizzazione di produzioni sul territorio. Recentemente la città è stata set del film Le mie ragazze di carta di Luca Lucini, con Maya Sansa e Neri Marcorè, e il suo ingresso nella fondazione permetterà di ospitare sempre più set cinematografici e produzioni internazionali in un’ottica di promozione del territorio. "L'ingresso di Treviso nella Veneto Film Commission segna un importante ampliamento della rete della Fondazione, e mi fa particolarmente piacere vista la fattiva collaborazione messa in piedi per le riprese di Le mie ragazze di carta, e per tutto ciò che questo territorio potrà ricevere dal cinema nei prossimi anni", commenta il direttore della VFM Jacopo Chessa:

“La città e la provincia di Treviso hanno un particolare fascino – sottolinea l’assessore regionale alla Cultura Cristiano Corazzari  - Le bellezze artistiche, architettoniche e paesaggistiche che la contraddistinguono la rendono un 'gioiellino Veneto' che in più occasioni ha portato nel grande schermo il capoluogo della Marca e molte location della Provincia".

"L’adesione di Treviso alla Veneto Film Commissione rappresenta una grande opportunità per tutta la Marca trevigiana, anche perché, oltre alla possibilità di ospitare set cinematografici e film di livello internazionale, rappresenta un indotto economico molto importante", aggiunge l’assessore ai Beni Culturali e Turismo della Città di Treviso, Lavinia Colonna Preti che sottolinea come le produzioni impiegano comparse e maestranze locali, diventando così occasione di visibilità e sviluppo locale, oltre che importante vetrina per le eccellenze della città.

(Car.Di)

News correlate

Tutte le news