ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Generator Bando contributi alla programmazion... | Italy for Movies
sale d'essai, programmazione d'essai, contributi sale, qualifica d'essai, proiezioni, nazionalità italiana, nazionalità europea, ricerca e sperimentazione, Italy for Movies, DGCA, Mic, ministero della cultura, direzione generale cinema, cinema, audiovisivo
Condividi

Bando contributi alla programmazione di film d’essai: le istanze dal 2 al 31 maggio

20-04-2022

La Direzione generale Cinema e Audiovisivo del MiC ha pubblicato il Bando relativo alla concessione di contributi alla programmazione cinematografica di film d’Essai ovvero di ricerca e sperimentazione, svolta nell’anno 2021. Le istanze possono essere presentate a partire dalle 12 del 2 maggio 2022 e fino alle ore 24 del 31 maggio 2022. Le risorse complessive assegnate sono pari a 6 milioni di euro.

Le richieste di qualifica sala d’essai e contestuale domanda di contributo per l’attività realizzata nel 2021 possono essere presentate da imprese di esercizio cinematografico, per una o più sale cinematografiche, tramite la piattaforma informatica online della DG Cinema e Audiovisivo reperibile sul sito web istituzionale cinema.cultura.gov.it

Tra i requisiti per l’ottenimento della qualifica d’essai le sale devono aver svolto, nel 2021, una programmazione di film d’essai per almeno il 60% delle proiezioni cinematografiche effettuate su base annuale. Tale quota è ridotta al 51% per le sale che hanno uno o due schermi cinematografici e al 55% per le sale con tre o più schermi che operano in comuni fino a 100.000 abitanti. Almeno il 35% di tali quote deve essere costituito da proiezioni di film d’essai di nazionalità italiana ed europea. Non saranno considerate valide le proiezioni senza spettatori paganti.

(Mo.Sa)