ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Generator Bando per il sostegno allo sviluppo di opere cinematografiche e audiovisive riservato ad imprese con sede in Emilia-Romagna | Italy for Movies
Regionale e Facilities

Bando per il sostegno allo sviluppo di opere cinematografiche e audiovisive riservato ad imprese con sede in Emilia-Romagna

Apertura sessioni:

  • 01.02.2022
  •    

Scadenza sessioni:

  • 15.03.2022 Chiuso
Salva
Condividi

Descrizione

Il contributo della Regione Emilia-Romagna ha come finalità lo sviluppo economico, occupazionale culturale e turistico del territorio.

Si rivolge a imprese con sede in regione che intendano sviluppare un progetto di opera cinematografica e audiovisiva ambiziosa e innovativa che abbia le potenzialità per essere distribuita sia in ambito nazionale che internazionale da produrre, in tutto o in parte, sul territorio regionale.

Sostiene le attività di:

  • scrittura di sceneggiature originali, ovvero tratte da altra opera protetta ai sensi della legge sul diritto d’autore, dalle quali sia possibile realizzare opere audiovisive;
  • sviluppo di opere audiovisive anche attraverso la partecipazione a laboratori, workshop, training, work in progress, co-production market.

Ciascuna impresa può presentare una sola domanda di contributo.

Contatti dell'ente

Link al bando Stampa scheda

Scheda tecnica

Produzione

  • Film italiano o coproduzione

Canale di distribuzione

  • Cinema
  • Televisione
  • Web

Fase filiera interessata

  • Sviluppo

Budget

  • €120.000

Valutazione

  • selettiva

Prodotti eleggibili

  • Lungometraggio
  • Fiction TV
  • Documentario
  • Prodotto web

Beneficiari

  • Società di produzione con sede legale in Emilia-Romagna

Contributo minimo

€5.000

Contributo massimo

€15.000

Quota massima sui costi

70% delle spese di sviluppo

Tipologia contributo

  • Fondo perduto

Requisiti

I beneficiari devono avere sede legale (o operativa da almeno 12 mesi) in Emilia-Romagna e detenere la maggioranza dei diritti relativi al progetto per il quale presentano domanda.

Erogazione

L’erogazione avverrà in un’unica soluzione, su espressa richiesta del soggetto beneficiario, a rendicontazione consegnata (da far pervenire entro 30 giorni dalla comunicazione via PEC della conclusione del del progetto).

Note

Le attività di sviluppo dovranno essere realizzate successivamente alla data di presentazione della domanda di contributo e entro il 31/12/2022 (salvo concessione di proroghe motivate).
La fase di produzione del progetto non dovrà iniziare prima del 01/01/2023.

Bandi in evidenza

Tutti i bandi

News correlate

Tutte le news