ePrivacy and GPDR Cookie Consent management by TermsFeed Privacy Generator Sposa in rosso | Italy for Movies
cineturismo, location, cinema, turismo, film tourism, movie tour, Sposa in rosso, Sarah Felberbaum, Eduardo Noriega, Gianni Costantino, Fasano, Acquaviva, Martina Franca, Italy for Movies, Malta

Sposa in rosso

Genere

Film commedia

Cast

Sarah Felberbaum, Eduardo Noriega, Anna Galiena, Cristina Donadio, Roberta Giarrusso, Massimo Ghini, Dino Abbrescia, Maurizio Marchetti

Regia

Gianni Costantino

Sposa in rosso

Genere

Film commedia

Cast

Sarah Felberbaum, Eduardo Noriega, Anna Galiena, Cristina Donadio, Roberta Giarrusso, Massimo Ghini,

Regia

Gianni Costantino
Salva
Condividi

I luoghi

Roberta (Sarah Felberbaum) e Leòn (Eduardo Noriega) si incrociano per caso in autobus a Malta. Lei è incinta, gli sviene tra le braccia e lui la soccorre. Quando il giorno dopo Leòn si presenta in ospedale per accertarsi delle condizioni di Roberta dopo il parto, i genitori e il fratello di lei appena arrivati dalla Puglia lo scambiano per il padre del bambino.

Lei, guida turistica a Malta, è rimasta incinta in seguito a una storia con un uomo che vorrebbe portarle via il figlio; lui, giornalista spagnolo precario, è stato appena sfrattato: trovandosi entrambi privi di prospettive, decidono di inscenare in Puglia un matrimonio finto per dividersi i soldi delle buste che parenti e amici regalano agli sposi.

Mentre la prima parte del film è girata e ambientata pressochè a Malta, nella seconda le riprese in Puglia si alternano a quelle maltesi. I genitori di Roberta sono originari di Martina Franca (TA): alcune scene ne mostrano piazza Maria Immacolata e l’adiacente Basilica di San Martino di Tours. Il castello del XVIII secolo in cui vivono è masseria Salamina, circondata dai terreni agricoli e uliveti di Pezze di Greco, frazione di Fasano, nel brindisino. La zia Giada, costumista d’opera che avrà un ruolo fondamentale nell’organizzazione del matrimonio, vive in un’altra dimora da sogno, villa D’aiala a Gioia del Colle, nell’entroterra barese. A poca distanza, ad Acquaviva delle Fonti, si trova l’ospedale “F. Miulli” dove sono state girate le scene del parto e degenza di Roberta alla Valletta.

Se le campagne punteggiate di uliveti delimitate dai tipici muretti a secco in cui muovono i protagonisti si trovano tra Fasano e Ostuni (rispettivamente contrada Pettolecchia e contrada Lamiola), la location del matrimonio è la Chiesa della Natività della Vergine Maria (Mtahleb, Malta).

I luoghi

Roberta (Sarah Felberbaum) e Leòn (Eduardo Noriega) si incrociano per caso in autobus a Malta. Lei è incinta, gli sviene tra le braccia e lui la soccorre. Quando il giorno dopo Leòn si presenta in ospedale per accertarsi delle condizioni di Roberta dopo il parto, i genitori e il fratello di lei appena arrivati dalla Puglia lo scambiano per il padre del bambino.

Lei, guida turistica a Malta, è rimasta incinta in seguito a una storia con un uomo che vorrebbe portarle via il figlio; lui, giornalista spagnolo precario, è stato appena sfrattato: trovandosi entrambi privi di prospettive, decidono di inscenare in Puglia un matrimonio finto per dividersi i soldi delle buste che parenti e amici regalano agli sposi.

Mentre la prima parte del film è girata e ambientata pressochè a Malta, nella seconda le riprese in Puglia si alternano a quelle maltesi. I genitori di Roberta sono originari di Martina Franca (TA): alcune scene ne mostrano piazza Maria Immacolata e l’adiacente Basilica di San Martino di Tours. Il castello del XVIII secolo in cui vivono è masseria Salamina, circondata dai terreni agricoli e uliveti di Pezze di Greco, frazione di Fasano, nel brindisino. La zia Giada, costumista d’opera che avrà un ruolo fondamentale nell’organizzazione del matrimonio, vive in un’altra dimora da sogno, villa D’aiala a Gioia del Colle, nell’entroterra barese. A poca distanza, ad Acquaviva delle Fonti, si trova l’ospedale “F. Miulli” dove sono state girate le scene del parto e degenza di Roberta alla Valletta.

Se le campagne punteggiate di uliveti delimitate dai tipici muretti a secco in cui muovono i protagonisti si trovano tra Fasano e Ostuni (rispettivamente contrada Pettolecchia e contrada Lamiola), la location del matrimonio è la Chiesa della Natività della Vergine Maria (Mtahleb, Malta).

Sfoglia la gallery

Scheda tecnica

Genere
Film commedia
Regia
Gianni Costantino
Cast
Sarah Felberbaum, Eduardo Noriega, Anna Galiena, Cristina Donadio, Roberta Giarrusso, Massimo Ghini, Dino Abbrescia, Maurizio Marchetti
Paese di produzione
Italia
Anno
2022
Produzione

Fenix Entertainment

Trama

Roberta e Leòn, quarantenni precari in cerca di riscatto, inscenano un matrimonio finto in Puglia per intascare i soldi delle buste che gli invitati regalano agli sposi. In una girandola di imprevisti non sarà facile per i protagonisti prendersi la rivincita che meritano. 

Le location

Martina Franca
Regione: Puglia Tipologia: Paese Territorio: centro storico, collina
Selva di Fasano
Regione: Puglia Tipologia: Parchi naturali Territorio: campagna, collina
Ostuni
Regione: Puglia Tipologia: Borgo storico Territorio: borgo, centro storico, cittadina

Scopri le opere girate negli stessi luoghi

Tutte le opere
Alla vita
Film drammatico
Regia: Stéphane Freiss
Braccialetti Rossi 2
Serie tv – 5 episodi
Regia: Giacomo Campiotti
Casanova '70
Film commedia
Regia: Mario Monicelli
Il grande botto
Film commedia
Regia: Leone Pompucci
Io che amo solo te
Film commedia
Regia: Marco Ponti
La cena di Natale
Film commedia
Regia: Marco Ponti
La rivincita
Film drammatico
Regia: Leo Muscato
La vita davanti a sé
Film drammatico
Regia: Edoardo Ponti
Pinocchio
Film fantasy
Regia: Matteo Garrone
Quella sporca sacca nera
Serie tv - 8 episodi
Regia: Mauro Aragoni, Brian O'Malley
Viaggio a sorpresa
Film commedia
Regia: Roberto Baeli

News correlate

Tutte le news